Sensemakers

NEWS

top 15 programmi tv d'informazione aprile 2024

TOP15 Programmi TV d’Informazione più attivi sui social, Aprile 2024

Pubblicata la classifica dei Top Programmi TV d’Informazione più attivi sui social a aprile, elaborata da Sensemakers in collaborazione con Prima Comunicazione, sulla base dei dati Comscore Shareablee rilevati monitorando interazioni e video views sulle principali piattaforme social.

La classifica è anche disponibile sul sito di Prima online.

Top Programmi TV d’Informazione per interazioni sui social a aprile

La classifica Top 15 dei programmi tv d’informazione vede figurare, per più della metà dei partecipanti al ranking, programmi firmati da La7.
Si nota, inoltre, l’interessante fenomeno per cui i profili social delle diverse trasmissioni in onda su questo broadcaster attuano un “gioco di repost”; ne sono un esempio i profili social di “Tg La7 News” che ricondividono l’intervento di Alessandro Barbero trasmesso da “DiMartedì”.

Report” apre la classifica riconquistando la prima posizione. Il programma di Sigfrido Ranucci riprende nel mese la programmazione parzialmente interrotta a marzo. Il programma presenta un incremento dell’attività del +50% che garantisce ai volumi di interazioni e di video views di quasi raddoppiare rispetto al mese scorso.

Tg La7 News” perde alcune posizioni dopo l’exploit particolarmente sorprendente (soprattutto nelle visualizzazioni) del mese di marzo.
La contrazione dei volumi risulta evidente tanto nelle interazioni (-56%) quanto nelle video views (-73%).

Otto e Mezzo” scala la classifica mostrando numeri in forte crescita: le interazioni triplicano mentre le video views aumentano di più di quattro volte.
Protagonista in tv come sui social la conduttrice Lilli Gruber che, dopo l’emendamento per l’introduzione delle associazioni pro-life nei consultori, sostiene: “L’ultima parola la devono avere le donne, nei paesi civili è così”. Le parole della giornalista, oltre ad essere state ripubblicate dai vari profili social firmati “Otto e Mezzo” sono state riprese anche da diverse testate giornalistiche quali “Huffington Post”, “La Repubblica” o “Il Corriere”.

Le più basse posizioni del ranking sono, come al solito, caratterizzate da un frequente ricambio. Escono “La Torre di Babele”, “PresaDiretta” e “Pomeriggio 5” lasciando il loro posto a “Tagadà”, “Quarta Repubblica” e “Dritto e Rovescio”.

Classifica_ProgrammiTV d'info_APR2024

Best Performing post Programmi TV d’Informazione per piattaforme social

All’interno della classifica dei Best Performing Post notiamo che il contenuto maggiormente performante è, per tutte le piattaforme ad eccezione di TikTok, firmato “Report”.

Il ranking si dimostra maggiormente eterogeneo in termini di contenuti, abbandonando, almeno apparentemente, la strada che sembrava aver intrapreso nel mese scorso e che vedeva i vari profili social dei diversi programmi ricondividere il medesimo contenuto, nella stessa forma, ma sulle diverse piattaforme.

Classifica_ProgrammiTV d'info_bestpost_MAR2024

 

 

NOTA METODOLOGICA

Classifica dei Top Programmi TV d’Informazione Italiani per interazioni sui contenuti pubblicati nel mese di riferimento.

INTERACTIONS
Somma complessiva delle interazioni realizzate dai contenuti nei 7 giorni successivi alla data di pubblicazione nel mese di riferimento, nel dettaglio:

  • reactions, commenti, share su Facebook
  • like e dei commenti su Instagram
  • like e dei retweet ricevuti su X / Twitter
  • like, commenti e share su TikTok
  • like, dislike, commenti su Youtube

VIDEO VIEWS
Somma delle visualizzazioni dei contenuti video pubblicati su Facebook, X / Twitter e YouTube nel mese di riferimento.

N.B: sia per le interactions che per le video views vengono prese come somme, i volumi riportati dalla singola property di riferimento associata alle diverse pagine social di riferimento. Per ogni piattaforma social, alla singola pagina può essere associata una unica URL di riferimento.

LEGENDA
legenda