Sensemakers

NEWS

Scopri come Sensorem ha raddoppiato il suo tasso di conversione con Mouseflow!

Sensorem, startup svedese con la missione di salvare vite, si rivolge a uno dei gruppi più vulnerabili della società: gli anziani. Offre un allarme di sicurezza che funziona ovunque, aumentando la libertà dell’utente. La funzione principale è semplice ma vitale: premendo un pulsante, l’orologio chiama i parenti dell’utente, permettendo l’allerta in caso di emergenza. Oltre a ciò, offre funzionalità come geofencing, promemoria per le medicine, e l’attivazione di un allarme se l’orologio resta immobile.

Sensorem propone questi servizi in abbonamento, curando ogni aspetto del dispositivo e delle sue funzioni, inclusa una centrale di allarme 24/7 e la sostituzione dell’orologio se necessario. La maggior parte dei clienti arriva tramite il sito di Sensorem, spesso attratti da campagne pubblicitarie su Google e Facebook.

Tuttavia, nonostante l’alto traffico, il tasso di conversione di circa l’1% era inferiore alla media. Questo principalmente a causa della qualità del traffico e della mancanza di ottimizzazione del sito per il pubblico di riferimento. Sensorem ha quindi deciso di concentrarsi sull’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO), inizialmente esplorando strumenti come Hotjar, ma infine scegliendo Mouseflow per la sua maggiore efficacia nell’offrire dati utili all’ottimizzazione.

Installando Mouseflow sul proprio sito, Sensorem ha identificato e risolto colli di bottiglia, come problemi nel processo di checkout e bug che impedivano la conversione, ottimizzando il percorso degli utenti basandosi su heatmap e comportamenti dei visitatori. Hanno inoltre abbandonato campagne pubblicitarie meno efficaci a favore di traffico di maggiore qualità.

Questo approccio ha portato a un raddoppio del tasso di conversione in sei mesi, raggiungendo circa il 2%.
Tale successo è frutto dell’ottimizzazione delle campagne e del miglioramento dell’esperienza utente, adattata al pubblico di riferimento e semplificata nei suoi percorsi digitali.

Ora, con l’obiettivo di espandersi oltre i confini svedesi, Sensorem si affida ancora a Mouseflow per comprendere le esigenze di nuove audience internazionali. Johan Danielsson, COO e co-fondatore, è ottimista sulla scalabilità e il futuro internazionale di Sensorem, grazie alle intuizioni offerte da Mouseflow.

 

fonte: https://mouseflow.com/customers/sensorem-case-study/